Home / Notizie / Cronaca / Lutto per il giornalismo piacentino. Si spegne Camillo Galba

Lutto per il giornalismo piacentino. Si spegne Camillo Galba

Il 57enne dal 1981 era membro della redazione del quotidiano Libertà

Piacenza. Si è spento all’età di 57 anni il giornalista piacentino Camillo Galba, dal 1981 membro della redazione del quotidiano Libertà, in seguito ad una breve malattia. Galba è stato un’importante figura di sindacalista, prima presidente per due mandati nell’Associazione della Stampa Emilia Romagna, quindi componente della giunta esecutiva Fnsi. I funerali si svolgeranno nella mattinata di mercoledì 27 agosto, a Rivergaro, alle 10:30. A nome dell’Amministrazione comunale, il sindaco Paolo Dosi di lui ha ricordato “l’impegno profuso, come presidente dell’Associazione stampa dell’Emilia Romagna e come consigliere Fnsi, a tutela dei colleghi, del rispetto delle regole e della dignità della sua professione, nel nome della libera informazione. Viene a mancare una figura che ha rappresentato, per tanti giornalisti piacentini e non solo, un punto di riferimento prezioso”.
Si esprime con parole di cordoglio anche il presidente della Provincia Massimo Trespidi: “La notizia della scomparsa del giornalista Camillo Galba mi colpisce e mi rattrista profondamente. Viene oggi a mancare un’altra figura importante del giornalismo piacentino, appassionata della sua professione. Ho conosciuto personalmente Camillo Galba, apprezzandone le qualità umane e professionali; esprimo, anche a nome di tutta la giunta provinciale, il mio cordoglio e la mia vicinanza in questo doloroso momento a tutti i familiari e ai colleghi del quotidiano Libertà”.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …