Home / Notizie / Cronaca / Sospetto caso di Ebola in Italia. Si trattava però di malaria

Sospetto caso di Ebola in Italia. Si trattava però di malaria

Febbre altissima per il paziente al ritorno dalla Costa d’Avorio

Non si trattava di Ebola nel caso del paziente condotto al pronto soccorso di Gallarate, nel Varesotto, con la febbre a 41, bensì di malaria. L’uomo, giunto in Italia da circa una settimana dopo un viaggio di Costa d’Avorio, è giunto al pronto soccorso in stato di ipertermia, condotto dal 118, che ha segnalato il caso come possibile Ebola; tuttavia, in seguito alle analisi, è stato appurato che la febbre alta dipendeva invece da una riacutizzazione di malaria. Il pronto soccorso è rimasto tuttavia chiuso per tre ore mentre i dottori tentavano di stabilire se si trattasse del temuto virus, e i pazienti meno gravi sono stati dirottati al pronto soccorso di Somma Lombardo, mentre i più gravi trasportati nei reparti dell’ospedale Sant’Antonio.
Molto allarmati, tuttavia, i cittadini, dai quali sono giunte numerose telefonate con richieste di rassicurazioni sul caso.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …