Home / Notizie / Cronaca / Siria. Rapite due ragazze italiane. La Farnesina conferma

Siria. Rapite due ragazze italiane. La Farnesina conferma

Secondo fonti locali le ragazze sarebbero state rapite da un gruppo armato

Non è ancora chiaro se si tratti del rapimento messo in atto da un gruppo appartenente ad una milizia o da parte di semplici criminali: quel che è certo è che di Vanessa Marzullo, di Brembate (Bergamo) e di Greta Ramelli, di Besozzo (Varese), non si hanno più notizie già da qualche giorno. Le due giovani cooperanti si trovavano da fine luglio ad Aleppo per svolgere attività di volontariato, e secondo fonti locali sarebbero state prelevate da un gruppo di uomini armati ad al Abzemo, villaggio a ovest di Aleppo. La Farnesina si limita a confermare “la notizia della irreperibilità di due cittadine italiane in Siria sulla quale sin da subito stanno lavorando l’Unità di crisi e la nostra intelligence”.
Nel frattempo il ministero si è attivato per iniziare le ricerche delle due ragazze. I familiari mantengono il riserbo: “per ora non abbiamo nulla da dire: siamo in contatto con la Farnesina”.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …