Home / Notizie / Cronaca / Ritrovato nel fiume Po il cadavere di un 68enne. A breve l’autopsia
Ritrovato-nel-f15035-piacenza.jpg

Ritrovato nel fiume Po il cadavere di un 68enne. A breve l’autopsia

L’uomo non era tornato a casa dopo un pomeriggio passato insieme agli amici

Piacenza. È stato un pescatore a notare, nella mattinata di domenica 13 luglio, un corpo galleggiare nelle acque del fiume Po, poco distante dalla riva. Il ritrovamento è avvenuto nei pressi di Parpanese, frazione che si trova tra Castel San Giovanni e la provincia di Pavia: il corpo è stato presto identificato come Bruno Albanesi, un 68enne residente a Bosco Tosca di Castel San Giovanni, scomparso la sera prima dopo un pomeriggio passato sulla riva del Po insieme agli amici. L’uomo, infatti, non era mai ritornato a casa dopo aver salutato gli altri presenti.
Le prime ipotesi sembrano concentrarsi sulla possibilità di un malore, teoria avvalorata dal fatto che il 68enne soffriva di problemi al cuore: tuttavia le teorie potranno essere confermate soltanto dopo l’autopsia, che avrà luogo nel pomeriggio di martedì 15 luglio.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …