Home / Notizie / Cronaca / Rubano dagli zainetti dei bagnanti in Trebbia. In due denunciati

Rubano dagli zainetti dei bagnanti in Trebbia. In due denunciati

I furti a Bobbio. Finiscono nei guai cinque ragazzi, di cui uno minorenne

Piacenza. Avevano tentato di approfittare di un momento di disattenzione di quattro giovani bagnanti per sottrarre loro oggetti dagli zaini, portandosi via alcuni telefoni cellulari, denaro, e qualche monile in oro: ma per i cinque giovanissimi ladri, tra i quali anche un minorenne, è scattata la denuncia per furto aggravato. Il fatto è avvenuto lunedì 7 luglio, sulle rive del fiume Trebbia a Bobbio: i cinque hanno sottratto gli oggetti in fretta e si sono allontanati a bordo di una Renault, ma sono stati notati da un testimone. Non appena le vittime si sono accorte dell’avvenuto furto, e grazie anche alla testimonianza dell’altro presente, hanno segnalato il fatto ai carabinieri.
È stato così possibile per i militari dell’arma intercettare i giovani sulla Statale 45, all’altezza di Travo. Due dei cinque (un italiano ed un pregiudicato marocchino, entrambi diciannovenni)hanno confessato il fatto e sono stati processati per direttissima nella mattinata di martedì: hanno patteggiato una pena di 4 mesi di reclusione, convertita in pena pecuniaria (30mila euro). Gli altri tre sono stati denunciati a piede libero.

Potrebbe interessarti

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della …