Home / Notizie / Cronaca / Libia. Rapito a Tripoli tecnico piacentino. In corso verifiche
Libia-Rapito-a15003-piacenza.jpg

Libia. Rapito a Tripoli tecnico piacentino. In corso verifiche

A Cadeo forti apprensioni per la scomparsa di Marco Vallisa

Giunge da Al Arabiya la notizia: il governo di Tripoli conferma che si tratta di rapimento per Marco Vallisa, tecnico 53enne di Cadeo (Piacenza), e per i suoi due colleghi Emilio Gafuri, di origini macedoni, e Petar Matic, bosniaco. I tre, dipendenti della ditta di Modena “Piacentini Costruzioni”, sono irreperibili da sabato mattina, ed il loro veicolo è stato ritrovato durante la giornata di domenica 6 luglio a Zuwara, con le chiavi ancora infilate nel cruscotto. Il Ministro degli Esteri è già alla ricerca dei tre ingegneri: per il momento non è ancora giunta alcuna richiesta di riscatto.
Marco Vallisa vive a Cadeo insieme alla moglie Silvia Bolzoni, farmacista e consigliere comunale, e ai tre figli che frequentano le scuole elementari; non è la prima volta che si sposta all’estero per qualche mese per lavoro. Tra amici e conoscenti, a Cadeo, vi è forte apprensione per le sue condizioni: si rimane in attesa di qualsiasi notizia a suo riguardo.

Potrebbe interessarti

braci

Bettola. Le braci gettate causano un incendio. Sul posto i vigili del fuoco

Bettola (Piacenza). Sarebbe stato il gesto di ignoti, che avrebbero gettato a lato della strada …