Home / Notizie / Cronaca / Marsaglia. Auto precipita in una scarpata di settanta metri
Marsaglia-Auto14982-piacenza.jpg

Marsaglia. Auto precipita in una scarpata di settanta metri

Si è miracolosamente salvato il conducente dell’autovettura

Piacenza. Il ritrovamento è avvenuto all’alba di lunedì 30 giugno, intorno alle 6:30, grazie al passaggio di una pattuglia di carabinieri della compagnia di Bobbio: l’incidente, che si è verificato nella notte, ha coinvolto un unico mezzo, un’Opel Zafira alla guida della quale si trovava un 37enne di Verona. L’uomo viaggiava lungo la statale 45, in località Pieve di Montarsolo (nei pressi di Marsaglia), quando ha perso il controllo dell’autoveicolo e, sfondando il guardrail, è precipitato lungo una scarpata alta circa 70-80 metri. Sul posto sono intervenuti il 118, il soccorso alpino, e i vigili del fuoco di Piacenza e Bobbio.
Dopo delle operazioni di salvataggio lunghe e complesse a causa della ripidità della scarpata, l’uomo è stato estratto dai resti del mezzo e condotto in eliambulanza all’ospedale Maggiore di Parma, dove ha ricevuto cure mediche: le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …