Home / Notizie / Cronaca / Israele. Trovati i corpi dei tre ragazzi israeliani rapiti
Israele-Trovat14981-piacenza.jpg

Israele. Trovati i corpi dei tre ragazzi israeliani rapiti

Netanyahu: ”La pagheranno”. Caccia ai responsabili del sequestro

Finisce in modo tragico la vicenda dei tre giovani israeliani rapiti 18 giorni fa: l’esercito, nella scorsa serata, ha ritrovato i corpi senza vita di Eyal Yifrah (19), Gilad Shaar (16) e Naftali Fraenkel (16) in Cisgiordania, nei dintorni del villaggio di Halhul, vicino ad Hebron. Forti le reazioni del premier Benyamin Netanyahu, che lancia accuse ad Hamas, ma non solo: “la pagherà”, avrebbe affermato, oltre a definire l’assassino dei tre ragazzi “una belva umana”. Altrettanto ferma la reazione del viceministro alla Difesa Danu Danon: “la fine tragica dei tre ragazzi deve essere anche la fine di Hamas”.
A Gaza la versione che parla di un rapimento dei tre ragazzi è stata messa in discussione; inoltre, il portavoce di Hamas reagisce con altrettanta veemenza allo sdegno del premier Netanyahu, affermando che “ogni offensiva di Israele aprirà le porte dell’inferno”.

Potrebbe interessarti

luca-onestini-grande-fratello-vip

Grande Fratello Vip. Luca Onestini a rischio squalifica per una bestemmia?

Era toccato prima a Marco Predolin e Gianluca Impastato, ma nella Casa del Grande Fratello …