Home / Notizie / Cronaca / Finge di chiedere aiuto, poi lo rapina e lo prende a pugni
Finge-di-chiede14983-piacenza.jpg

Finge di chiedere aiuto, poi lo rapina e lo prende a pugni

Fermata una transessuale peruviana insieme al suo complice

Piacenza. Non è andato a buon fine il tentativo di rapina che una transessuale peruviana 33enne ha cercato di portare a termine nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 4: vittima del furto un 40enne piacentino, che procedeva sulla Caorsana a bordo della sua auto quando ha notato una persona sbracciarsi a lato della strada, come a chiedere soccorso. L’uomo ha fermato l’automobile, vedendosi per tutta risposta sottrarre dalla peruviana una catenina d’oro che portava al collo, e venendo poi preso a pugni in faccia nel tentativo di recuperare l’oggetto.
La ladra si è poi allontanata a bordo di un’automobile con targa bulgara, alla guida del quale si trovava il suo complice, un 27enne bulgaro: i due sono stati inseguiti e infine intercettati dalla polizia stradale all’altezza del comune di Villanova Sillaro (Lodi). L’accusa per loro è di furto aggravato in concorso.

Potrebbe interessarti

Croce Rossa Cinofili

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce …