Home / Notizie / Cronaca / Il killer di Milano forse è partito da Piacenza. Automobilista sequestrato
Il-killer-di-Mi14944-piacenza.jpg

Il killer di Milano forse è partito da Piacenza. Automobilista sequestrato

Dopo le minacce con un coltello ad un automobilista, la richiesta. ”Portami a Milano”

Piacenza. Potrebbe avere avuto inizio proprio nella nostra città il raptus che ha portato Davide Frigatti, il 34enne che ha accoltellato tre persone e ne ha uccisa una nella zona di Cinisello Balsamo (Milano): sono infatti venute alla luce alcune storie che pongono inquietanti interrogativi. Nella tarda mattinata del 17 giugno, infatti, intorno alle 11, un automobilista piacentino avrebbe chiamato la polizia per riportare il furto della sua automobile da parte di un giovane che lo aveva minacciato con un coltello. Lo stesso uomo avrebbe poi abbandonato l’auto in via Farnesiana, fuggendo a piedi a causa dell’intervento della polizia, ma non si sarebbe fermato qui.
Poco dopo, infatti, avrebbe fermato un secondo automobilista, minacciandolo con un coltello e costringendolo ad accompagnarlo a Milano, proprio nei dintorni di Cinisello Balsamo. Non solo, ma le descrizioni fornite dai due automobilisti coinciderebbero con l’aspetto fisico di Frigatti: inizia ad avere qualche peso l’ipotesi che la tragica vicenda abbia mosso i suoi primi passi proprio a Piacenza.

Potrebbe interessarti

whatsapp-image-2017-11-06-at-21-11-35

Volontariato in Croce Rossa. C’è tempo fino a lunedì 20 novembre

PIACENZA – Diventare volontario Croce Rossa è un’esperienza che cambia la vita. Lo dicono tutte …