Home / Notizie / Il mistero dei cerchi in fondo al mare Adriatico. All’interno non c’è vita

Il mistero dei cerchi in fondo al mare Adriatico. All’interno non c’è vita

Perfettamente disegnati sui fondali marini, come gli enigmatici ”cerchi nel grano”

È un mistero. Non cresce nulla al centro di questi cerchi. Solo sabbia. La scoperta di questi misteriosi cerchi sul fondo del mare Adriatico, vicino la costa croata, rimane un enigma. Il biologo marino Mosor Prvan ha sottolenato: “sono dei cerchi perfettamente disegnati sui fondali del mare. Per esempio: al largo dell’isola di Dugi Otok, ci sono 28 cerchi di diametro identico (50 metri) distanti dalla costa, tutti alla stessa altezza e separati a 300 metri uno dall’altro. Per il momento, 50 altri cerchi identici sono stati scoperti nei pressi delle isole di Premuda, Molat, Unije, Susak e Srakane. Ce ne potrebbero essere altri”.
Il Prof. Mosor Prvan ha aggiunto: “È un mistero”. Non cresce nulla al centro di questi cerchi. Solo sabbia, “stiamo svolgendo delle analisi chimiche per vedere un po’ più chiaro in questo caso. “E’ come se le piante della Poseidonia siano state estratte con dei cavatappi. Non sappiamo né quando, né come si sono formati. “Ma ci deve essere una ragione.”

Sono state sviluppate due tesi in particolare dall’associazione ambientalista “Sunce” per spiegare questo fenomeno: ossia o una pesca illegale con la dinamite, o sondaggi per cercare petrolio. Ma queste due attività lasciano segni diversi sul fondo del mare.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …