Home / Notizie / Cronaca / Via San Siro. Rapinato e aggredito con storditore e spray urticante

Via San Siro. Rapinato e aggredito con storditore e spray urticante

Il fatto è avvenuto in pieno giorno, di fronte a numerosissimi testimoni

Piacenza. La confusione è stata tale da rendere difficile capire ai passanti cosa stesse succedendo: vittima della rapina è stato un giovane bresciano 30enne, che aveva appena ritirato in banca diverse migliaia di euro, e si trovava in compagnia di una ragazza. Ad attaccarlo poco dopo le 16 in via San Siro, proprio di fronte a bambini e genitori all’uscita della scuola Giordani, sarebbero stati in due, armati di abbondante spray al peperoncino e di una finta pistola, che però fungeva da storditore elettrico. I due hanno strappato via la borsa al giovane e, dopo averlo aggredito, si sono dati alla fuga, inseguiti però da un passante, un carabiniere in borghese.
Con lui c’è stata un’altra colluttazione, che li ha costretti a lasciare a terra lo storditore e qualche migliaia di euro dal bottino, ma non ha impedito loro di fuggire in auto con quanto restava della refurtiva. La polizia sta al momento cercando di ricostruire l’accaduto e identificare i colpevoli.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …