Home / Notizie / Cronaca / Incidente sul ponte Paladini. Muore Piero Maserati, ciclista 79enne
Incidente-sul-p14608-piacenza.jpg

Incidente sul ponte Paladini. Muore Piero Maserati, ciclista 79enne

Il cicloamatore sarebbe stato investito da un’auto che procedeva a velocità sostenuta

Piacenza. Tragico incidente nella tarda mattinata di sabato 3 maggio, che ha tolto la vita a Piero Maserati, piacentino e cicloamatore 79enne, fratello dell’ex sindaco di Rottofreno Giulio Maserati. L’uomo era in sella alla sua bicicletta nei pressi del ponte Paladini sul Trebbia, all’incrocio con la strada Rio Chiappone, e si stava immettendo sulla strada principale, quando è stato travolto da una Polo Volkswagen che secondo le prime ricostruzioni procedeva a velocità sostenuta in direzione di San Nicolò. Nonostante una lunga frenata e un tentativo di fare manovra per evitare lo scontro, il veicolo avrebbe travolto Maserati, sbalzandolo sul parabrezza e trascinandolo per alcuni metri prima di arrestarsi contro il guardrail.
Inutile l’intervento dei soccorsi: per l’anziano non c’è stato nulla da fare. La bicicletta è andata in mille pezzi a causa dell’incidente, e anche l’autovettura ha riportato seri danni. Sulla strada è intervenuta la polizia stradale per ricostruire l’accaduto.

Potrebbe interessarti

polizia

Via Alberoni. Al bar con la droga appoggiata in bella vista. Scatta l’arresto

Piacenza. È stato arrestato un 30enne di nazionalità marocchina che, nel corso del pomeriggio di …