Home / Notizie / Cronaca / Ubriaca alla guida danneggia auto in sosta e aggredisce un agente

Ubriaca alla guida danneggia auto in sosta e aggredisce un agente

La donna non si sarebbe fermata all’Alt, inscenando un breve inseguimento

Piacenza. Notte di bagordi finita male per una donna ecuadoriana di 40 anni, che nella notte tra lunedì e martedì ha causato gravi danni ad alcune automobili in sosta e ha persino aggredito un agente in questura. Tutto ha avuto inizio con la segnalazione di un cittadino intorno alle 4 del mattino, che, in via IV Novembre, avrebbe notato un furgone procedere a zig zag e urtare veicoli in sosta. All’arrivo degli agenti, è stato possibile notare un’Alfa 147 danneggiata in maniera grave e addirittura spinta fin sul marciapiede, oltre che ad un fanalino perduto dal furgone della donna, una Fiat Doblò. Il mezzo sarebbe stato poi segnalato ancora in via Veneto, e la volante lo avrebbe intercettato in via Patrioti.
Al rifiuto della donna, in evidente stato di ebbrezza, di fermarsi all’Alt, sarebbe partito un breve inseguimento, proseguito in via Farnesiana, e conclusosi in via Bolzoni, non prima che il furgone danneggiasse un’altra auto parcheggiata. A bordo del veicolo insieme alla donna anche un 23enne, anche lui ecuadoriano, ed un’altra donna, che è però riuscita ad allontanarsi. La conducente del mezzo, giunta in questura, avrebbe poi dato in escandescenze e attaccato un agente, che se l’è cavata con una prognosi di dieci giorni. La donna è stata denunciata a piede libero per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale e multata per ubriachezza molesta, ed il furgone è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …