Home / Notizie / Cronaca / Turchia abbatte aereo Siria. Per Damasco è aggressione senza precedenti

Turchia abbatte aereo Siria. Per Damasco è aggressione senza precedenti

Premier turco Erdogan: ”La nostra risposta sarà forte se si viola il nostro spazio aereo”

La notizia giunge dall’osservatorio siriano per i diritti dell’uomo: un aereo militare partito dalla Siria è stato abbattuto dalla difesa antiaerea turca mentre era in corso un bombardamento su un gruppo di ribelli, che avevano tentato di prendere il controllo di un valico di frontiera, nell’area nord-est del paese. Il premier turco Recep Tayyip Erdogan loda l’armata turca per l’atto compiuto: “la nostra risposta sarà forte se si viola il nostro spazio aereo”, avrebbe affermato durante un comizio, riferendosi all’abbattimento del jet al confine dei due paesi. Secondo le fonti militari di Damasco, l’aereo abbattuto “colpiva postazioni dei terroristi in territorio siriano”, nonostante la vicinanza con il confine.
L’accusa del ministro degli esteri siriano è di “aggressione militare ingiustificata e senza precedenti”. Il pilota dell’aereo sarebbe riuscito a salvarsi lanciandosi con un paracadute.

Potrebbe interessarti

Ponte dell’Olio. 93enne derubato della catena d’oro in pieno giorno

Ponte dell’Olio (Piacenza). Apparteneva a suo fratello, ormai scomparso, la catena d’oro sottratta ad un …