Home / Notizie / Gossip / MasterChef Italia: Salvatore eliminato. In corsa verso le finali
MasterChef-Ital14372-piacenza.jpg

MasterChef Italia: Salvatore eliminato. In corsa verso le finali

Rimangono in campo Almo, Enrica e Federico a contendersi il titolo

Ultime puntate prima delle semifinali: sul campo sono rimasti Salvatore, Almo, Federico ed Enrica, tutti pronti a contendersi il titolo di Master Chef della terza edizione italiana del programma. Ospiti d’eccezione per la prima prova della serata, la Mistery Box, sono i giudici della prima edizione di Junior MasterChef Italia: Lidia Bastianich e Alessandro Borghese, che insieme a Bruno Barbieri giudicheranno i giovanissimi aspiranti cuochi a partire dal 13 marzo. Proprio loro hanno scelto gli ingredienti per la prima prova: gallinella, gallina, pomodori pachino, finocchio, patate, barbabietole, uova, farina, mostarda di Cremona e giardiniera.
Proprio questi saranno gli ingredienti che anche i piccoli chef del programma tra poco in arrivo dovranno usare per stupire i giudici: ma questa volta il compito è ai quattro concorrenti superstiti. Vince su tutti Enrica con i suoi “Ravioli di mare a sorpresa”: un’esplosione di sapori e sensazione, li definiscono i giudici, che la dichiarano vincitrice di questa prova. La prova successiva, al contrario, consiste nel replicare un piatto in particolare, un filetto di maiale in crosta con salsa bernese e patate alla lionese, personalizzandolo a piacere. È sulle tempistiche che Enrica avrà il suo vantaggio: avrà infatti 45 minuti per cucinarlo, e dovrà decidere tra i suoi compagni chi ne avrà 40, chi 35 e chi 30. Nell’ordine, la concorrente sceglie Salvatore, Almo e Federico; la scelta penalizza molto il dottore, che cucina il piatto peggiore, mentre si distingue Salvatore, che vince una cena con Joe Bastianich in un ristorante d’eccezione.
Non è la fine, però, per Federico: passa infatti direttamente al Pressure Test, in cui sfiderà il peggiore della prova successiva, la prova in esterna, che si svolgerà ad Alba al ristorante “Piazza Duomo”, uno dei pochissimi in Italia a vantare ben tre stelle michelin. Compito dei tre concorrenti, soddisfare il celebre chef Enrico Crippa: toccherà ad Almo cucinare il merluzzo al verde, a Salvatore cimentarsi con un sambucano alla camomilla, e infine ad Enrica sfornare un dolce adatto all’occasione, una macedonia di frutta e verdure.
Vincitore della sfida è Almo, che ha impressionato per la sua calma in cucina e per gli ottimi risultati: gli altri due si sfideranno nel Pressure Test, e il perdente affronterà direttamente Federico. E Salvatore ed Enrica si trovano di fronte… a sacchetti pieni di scarti e avanzi. Sarà proprio con questi che dovranno cucinare qualcosa di degno di un vero chef: tra i due vince Enrica, con una zuppetta profumata all’arancia, mentre non impressiona Salvatore con il suo fegatino su vellutata di verdura. Si passa dunque al duello finale, tra Salvatore e Federico.
Tema del duello, la salsiccia monzese, detta luganega, ed altri tre ingredienti pescati al buio: mango, sedano rapa e pera per il dottore, broccolo, carciofo e peperone per Salvatore. Perde il secondo, che fa l’errore di puntare troppo sul familiare, ed è costretto a consegnare il grembiule. Rimangono in campo solo i tre semifinalisti, Federico, Enrica e Almo, e presto scopriremo chi tra loro si meriterà il titolo di Master Chef di quest’anno!

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …