Home / Notizie / Musica / Sanremo giovani: Rocco Hunt vince tra le nuove proposte

Sanremo giovani: Rocco Hunt vince tra le nuove proposte

Riccardo Sinigallia sul palco dopo la squalifica: ”non farò ricorso”

Una vittoria accolta con lacrime ed abbracci: così ha reagito, commosso, Rocco Hunt alla dichiarazione finale sul vincitore per la categoria Nuove Proposte della 64esima edizione di Sanremo. Il giovanissimo rapper salernitano si è guadagnato la vittoria per il premio della giuria e dei telespettatori con il suo pezzo, “Nu Juorno Buono”, tutta dedicata alla sua terra: secondo è Diodato, con “Babilonia”, terzo posto a Zibba con la canzone “Senza Te”, mentre si classifica quarto The Niro con “1969”. Il premio Mia Martini della critica va invece a Zibba, che con 42 voti su 111 stravince sugli altri concorrenti.
Sul palco anche Riccardo Sinigallia, nonostante l’espulsione: nessun rancore né tensioni, solo una sincera spiegazione per il pezzo che l’ha fatto squalificare, già cantato durante un evento pubblico. “L’ho fatto in buona fede, durante una serata di beneficienza”, spiega, raccontando di come il pezzo fosse stato cantato su richiesta di un caro amico. E quando Fazio gli ricorda che può fare ricorso, lui afferma che non ne ha alcuna intenzione. Tornerà sul palco anche domani per esibirsi nonostante non sia più in gara.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …