Home / Notizie / Gossip / MasterChef Italia: Rachida ed Eleonora eliminate dai giochi
MasterChef-Ital14338-piacenza.jpg

MasterChef Italia: Rachida ed Eleonora eliminate dai giochi

A un passo dalle ultime puntate, rimangono solo in quattro in gara

Le puntate di questo giovedì partono con una vista inusuale: sei grossi frigoriferi arancioni, tutti in fila in attesa dei concorrenti. Ed è proprio il loro contenuto a costituire la base di questa Mistery Box: i cuochi devono sfidarsi cucinando con solo e unicamente gli ingredienti trovati al loro interno, ovviamente senza sapere di cosa si tratterà fino a quando non avranno scelto. A Salvatore tocca un tema tutto americano; Enrica si trova di fronte a un frigo adatto a famiglie numerose, mentre Almo si ritrova tra le mani ingredienti da vero gourmet. Poi tocca a Federico, a cui viene assegnato un frigo pieno di ingredienti a tema alpino, quindi a Eleonora… a cui capita un frigo semivuoto, colmo di cipolle, aglio, e poco più. Infine Rachida, a cui capita un frigo tutto vegano.
Tra tutti spicca Federico, con un “sorbetto d’insalata”, e va a lui l’enorme vantaggio di ricevere i consigli della chef Cristina Bowerman. Tra i piatti della famosa chef sceglie un “cuore di vitella con la purea di patate, salsa al caffè e habanero”: i concorrenti hanno 60 minuti di tempo per replicarlo, un compito davvero arduo. Tra un momento di panico e l’altro, tutti riescono a portare il piatto in tempo, ma alcuni convincono meno di altri: è quello di Rachida, che non ha seguito per niente le indicazioni ricevute, il peggiore, e la sarta marocchina è costretta a consegnare il grembiule. Migliore della gara, invece, è Salvatore, a cui spetta il diritto di decidere chi lasciare a casa durante la prova esterna, e spedire direttamente al Pressure Test.
La scelta ricade su Eleonora: intanto gli altri quattro partono in direzione di Pollenzo, a Cuneo, all’Università di Scienze Gastronomiche. Compito della sfida è cucinare un menù di due piatti a scelta per una tavolata di rappresentanti di Slow Food Italia e dell’università, usando solo ingredienti forniti da Slow Food, e abbinando anche i vini adatti a ciascuna portata. Si formano le coppie, con Salvatore ed Almo contro Enrica e Federico, e la sfida ha inizio: i primi si ispirano a sapori del sud, mentre i secondi si mettono alla prova con un piatto di cucina povera, il “Tonno di coniglio”.
Vincono i primi, della squadra blu, per il loro tocco tradizionale che ha conquistato i commensali. Federico ed Enrica, invece, passano al Pressure Test, e il perdente sfiderà direttamente Eleonora. Prima parte della sfida: rendere un semplice piatto di riso bollito un vero piatto da chef! Enrica si salva con un ottimo riso cinese, mentre Federico ed Eleonora dovranno cimentarsi in ben sei piatti diversi… tutti a base di fiori di zucchine. Alla fine, dopo una sfida senza esclusione di colpi, è Eleonora ad avere la peggio, e a dover abbandonare le gare. I quattro aspiranti chef rimasti dovranno affrontarsi per il diritto di accedere alle semifinali e alle finali, e tra loro si nasconde quello che otterrà il titolo di Master Chef di questa edizione.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …