Home / Notizie / Tennis. Coppa Davis. Per l’Italia ai quarti c’è la Gran Bretagna di Andy Murray

Tennis. Coppa Davis. Per l’Italia ai quarti c’è la Gran Bretagna di Andy Murray

Lo scozzese ha individuato i due pericoli per i suoi: ”La terra rossa e Fabio Fognini”

La vittoria sull’Argentina è archiviata, il conto alla rovescia è già scattato. Dal 4 al 6 aprile, l’Italia del tennis affronterà la Gran Bretagna per i quarti di finale del gruppo mondiale di Coppa Davis. Per Fognini e compagni, l’unico grande ostacolo sembra essere Andy Murray, che ha trascinato i suoi alla vittoria sugli Stati Uniti. Lo scozzese ha ammesso al ‘Telegraph’ la difficoltà dei match in trasferta, “ma saremo pronti per questa sfida”.
Secondo il vincitore degli Us Open 2012 e di Wimbledon 2013, due saranno i pericoli principali per la sua nazionale, la terra rossa, “dove l’Italia è più a suo agio. Ho già affrontato gli azzurri, i loro tifosi sono calorosi e passionali, per questo so già che sarà una dura battaglia e una bel test per il nostro carattere”.
E Fabio Fognini, trascinatore in Argentina e fresco numero 15 del mondo: “Fabio sta giocando davvero bene, ha molto talento ed è molto rapido. E’ un personaggio interessante, lo conosco da quando abbiamo 12 anni, i suoi genitori venivano sempre a vederlo ed è sempre stato un po’ showman. Adesso si comincia a vedere quando sia buono il suo tennis, la sua testa gira dalla parte giusta e i risultati si vedono”.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …