Home / Notizie / Cronaca / Falsi certificati: medico piacentino condannato a un anno e sei mesi

Falsi certificati: medico piacentino condannato a un anno e sei mesi

Oltre alla reclusione 1000 euro di multa: avrebbe rilasciato certificati via telefono

Piacenza. Ha a che fare con una vicenda molto più ampia, riguardante giri di prostituzione a favore dei detenuti in permesso, la condanna di un medico di base piacentino: inizialmente accusato di falso ideologico e di aver violato la legge Brunetta riguardo ai dipendenti pubblici, è stato condannato ad un anno e sei mesi di reclusione, oltre che a 1000 euro di multa, per aver rilasciato diversi certificati medici ad un ex agente della polizia penitenziaria senza effettuare visite, e anzi unicamente via accordi telefonici. L’agente, che era coinvolto nella vicenda e ha patteggiato tre anni di reclusione, richiedeva spesso certificati medici per assentarsi.
La pena richiesta era di un anno più lunga, ma il giudice ha acconsentito alla richiesta di giudicare il piacentino unicamente per la violazione della legge Brunetta, che già includerebbe l’altro: è stata inoltre concessa la sospensione della pena.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …