Home / Notizie / Volley. Rebecchi Nordmeccanica riaccende i motori e riparte in campionato
Volley-Rebecch14260-piacenza.jpg

Volley. Rebecchi Nordmeccanica riaccende i motori e riparte in campionato

A Forlì la squadra di Caprara passa 3-0 e resta al comando della classifica

FORLI’ – La Rebecchi Nordmeccanica riparte anche in campionato. Dopo aver superato due volte in cinque giorni Ornavasso e aver conquistato l’approdo alla Final Four di Coppa Italia, ecco il terzo successo consecutivo, stavolta su Forlì. A Villa Romiti, le biancoblù giocano del tutto in scioltezza e chiudono l’incontro in poco più di un’ora. Con questi tre punti la Rebecchi Nordmeccanica consolida il primato in classifica.
Coach Caprara schiera inizialmente Ferretti e Van Hecke in diagonale, Leggeri e De Kruijf al centro, Bosetti e Meijners in banda, con Valeriano libero.
La partita comincia bene per Piacenza, subito in vantaggio per 8-3. Forlì prova a insidiare la marcia della Rebecchi Nordmeccanica, ma con scarsi risultati. Al time out tecnico le biancoblù conducono 12-6. Poi allungano fino al 15-7. Qualche errore in battuta di Piacenza permette alle romagnole di accorciare le distanze (15-20), ma il finale di parziale è tutto per la squadra di Caprara, che chiude in scioltezza, con i punti di Bosetti e di Leggeri.
L’avvio del secondo set è molto simile al primo. Piacenza comincia con piglio autoritario e schizza sul 5-1. Ma la Banca di Forlì le prova tutte per restare agganciata al match. E sembra riuscirci, tornando anche a -2: 9-11. Le romagnole ci credono, ma quando la Rebecchi Nordmeccanica trova la qualità del suo gioco, riesce ad avere sistematicamente la meglio: 16-13, 19-15 e 21-17. Meijners, Van Hecke e De Kruijf chiudono il secondo parziale per Piacenza. Top scorer del set è Van Hecke, con 6 punti. Il dato più confortante resta la percentuale d’attacco: 52%.

Il terzo set comincia gomito a gomito: 4 pari, poi 6 pari. Ma qui Piacenza cambia passo, piazzando un parziale di 6-0 che le permette di andare in fuga: 12-6. Per poi allungare poco oltre: 15-7. Non c’è più partita. La Rebecchi Nordmeccanica chiude set e incontro col punteggio di 25-15.
Un elogio a tutte le ragazze, con citazione particolare per De Kruijf e Meijners, autrici rispettivamente di 14 e 12 punti. Debutto in serie A1 per Virginia Poggi, in campo sul finire della partita: per lei una grandissima emozione.
E ora una nuova settimana di allenamenti per preparare al meglio la prossima partita, valevole come seconda giornata del girone di ritorno. Sabato alle 20.30 al PalaBanca arriverà Urbino. Per Piacenza l’obiettivo sarà la quarta vittoria consecutiva.

BANCA DI FORLI’-REBECCHI NORDMECCANICA PC 0-3
(17-25; 20-25; 15-25)
BANCA DI FORLI’: Ventura 7, Petrovikj 4, Roani 5, Piolanti 2, Coriani (L), Pincerato, Zardo (L), Lamprinidou 1, Borgogno 10, Bezarevic 6, Arrechea 2, Pinedo 1, Rosso. All. Marone.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Poggi (L), Valeriano (L), Leggeri 8, De Kruijf 14, Van Hecke 11, Meijners 12, Manzano, Ferretti 3, Bramborova, Caracuta, Bosetti 9, Vindevoghel. All. Caprara.
Arbitri Feriozzi e Pasquali.

Potrebbe interessarti

lavori-in-corso

Incidente in via Cremona. Auto finisce in una buca del cantiere

Piacenza. Si è fortunatamente concluso senza gravi conseguenze il curioso incidente avvenuto nel corso della …