Home / Ristoranti / La Siesta
Abbiamo vissuto una serata a dir poco paradossale al Ristorante Pizzeria La Siesta di Montale, a pochi km da Piacenza. Appena entrati siamo stati incuriositi ...

La Siesta

La SiestaRistorante e Pizzeriavia Emilia Parmense 186/A - Montale (PC)Tel. 0523.594402Abbiamo vissuto una serata a dir poco paradossale al Ristorante Pizzeria La Siesta di Montale, a pochi km da Piacenza. Appena entrati siamo stati incuriositi da un cartello che promuoveva la specialità ''Pizza Pianpratella''. Così abbiamo chiesto ad una delle cameriere in sala di spiegarci quali fossero le caratteristiche di questa specialità e lei candidamente ha risposto: ''non è nulla di particolare, è solo il nome che diamo a tutte le nostre pizze''. L'abbiamo provata e in effetti si tratta di una pizza normalissima. Abbiamo registrato la cosa come ''prima…

Giudizio finale

Mangiare - 2
Bere - 4
Servizio - 2

2.7

su 10

Questo è il giudizio in sintesi da parte dei nostri critici e da parte dei lettori. Vota anche tu, esprimendo la tua valutazione in stelline

User Rating: Be the first one !

La Siesta
Ristorante e Pizzeria
via Emilia Parmense 186/A
– Montale (PC)
Tel. 0523.594402

Abbiamo vissuto una serata a dir poco paradossale al Ristorante Pizzeria La Siesta di Montale, a pochi km da Piacenza. Appena entrati siamo stati incuriositi da un cartello che promuoveva la specialità ”Pizza Pianpratella”. Così abbiamo chiesto ad una delle cameriere in sala di spiegarci quali fossero le caratteristiche di questa specialità e lei candidamente ha risposto: ”non è nulla di particolare, è solo il nome che diamo a tutte le nostre pizze”. L’abbiamo provata e in effetti si tratta di una pizza normalissima. Abbiamo registrato la cosa come ”prima stranezza” della serata.

Tra i piatti di pesce proposti dal ristorante abbiamo scelto come antipasto un guazzetto di moscardini, seguito da un risotto alla pescatora (”stile Portofino”) e da spaghetti alle vongole. Dalla cucina alcuni degli antipasti sono usciti insieme ai primi. La cameriera – visibilmente imbarazzata – ha riportato in cucina un risotto alla pescatora che ci è stato riconsegnato al tavolo mezz’ora dopo… Il riso era incrostato sul fondo della terrina, in un unico agglomerato dall’aspetto non certo invitante. Lo abbiamo restituito al mittente.
Nota dolente anche per gli spaghetti alle vongole: i molluschi scricchiolavano sotto i denti e anche qui abbiamo preferito evitare di mangiarli. Con il secondo phylum del regno animale è meglio non scherzare.

La nostra cena era ormai compromessa, per cui siamo passati ai dolci. Non male la pannacotta, con frutti di bosco freschi e polposi, ma la nota positiva non è bastata a salvare la serata.

Visto che la metà di noi non aveva cenato, alla cassa ci hanno fatto un po’ di sconto; così mesti mesti siamo tornati a casa con la coda tra le gambe. Sarà stata una serata particolarmente sfortunata. Il locale era pieno di persone che mangiavano la loro pizza ”Pianpratella” e su TripAdvisor la media dei giudizi è più che positiva.
Proveremo a tornarci tra qualche mese per una nuova recensione. Forse.

Potrebbe interessarti

Trattoria dell’Orso (Ca’ dell’Orso)

Il Ristorante Trattoria dell'Orso, fondato nel 1978 da un'intuizione di Cesare e Bruna, è stato …