Home / Notizie / Cronaca / Caso Mannheimer. Il sondaggista indagato per frode da 7 milioni

Caso Mannheimer. Il sondaggista indagato per frode da 7 milioni

”Sono pentito”, ha dichiarato in una nota. ”Restituirò tutto al Fisco”

Renato Mannheimer, il celebre sondaggista, è indagato dalla Procura di Milano per associazione a delinquere finalizzata a una frode fiscale da 7 milioni di euro. Il 19 dicembre scorso il presidente dell’Ispo ha risposto alle domande degli inquirenti dopo un invito a comparire firmato dal pm Adriano Scudieri. Davanti al magistrato, Renato Mannheimer ha manifestato ”vivo dispiacere e sincero pentimento per essersi lasciato coinvolgere in atti di particolare gravità” e si è detto intenzionato a restituire tutto al Fisco.
In una nota diffusa alla stampa Mannheimer ha dichiarato di avere risposto ”con franchezza a tutte le domande” e di aver compreso ”appieno la natura delle contestazioni che gli sono rivolte”.

Potrebbe interessarti

Venerdì Piacentini dalla Cupola del Duomo

I Venerdì Piacentini si chiudono con un altro bagno di folla. E già si pensa al 10° anniversario

Un pubblico di almeno 250.000 visitatori. Un indotto di 7 milioni di euro per il …