Home / Notizie / Cronaca / Forconi. Oggi a Roma arriva la protesta. La minaccia dell’ala dura
Forconi-Oggi-a14105-piacenza.jpg

Forconi. Oggi a Roma arriva la protesta. La minaccia dell’ala dura

E’ già tensione. Alla stazione di Pisa è stato occupato un binario

Il movimento dei Forconi ormai ha mille volti. Mentre la protesta dilaga in varie città italiane, l’ala dura dei manifestanti si è data appuntamento per oggi a Roma dove il ministro Alfano sta presiedendo un vertice sulla sicurezza. Il timore che la protesta esploda e che dilaghi la violenza per le strade della capitale sembra fondato. I Forconi si sono dati appuntamento a Piazza del Popolo, ma pare che un gruppo si sia già smarcato dalla frangia estremista. Le manifestazione a Roma saranno quindi due, in contemporanea. Il leader dei Forconi “originali”, il siciliano Mariano Ferro, ha infatti annunciato: “Organizzeremo un nuovo corteo. Per senso di responsabilità non parteciperemo infatti alla protesta del 18. Vogliamo evitare strumentalizzazioni”.
Mariano Ferro e Amedeo Chiavegato hanno preso le distanze dall’altro portavoce, Danilo Calvani, che insegue la linea dura. “Credo che Ferro e i suoi pensino già a un partito,” ha dichiarato. “Noi invece non abbiamo un programma politico, la nostra è un’operazione per ‘togliere un tumore’. Non ci siamo espressi contro i partiti ma contro l’attuale classe dirigente, che non è adeguata. E’ una questione di uomini non di sigle. Per cui, nessuna trattativa e mercoledì saremo in piazza”.

Potrebbe interessarti

Carabinieri

Danni alle auto in sosta, poi l’aggressione ai carabinieri. Denunciato un 16enne

Pontenure (Piacenza). Dovrà rispondere delle accuse di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale un 16enne …