Home / Notizie / Whatsapp mania: pregi e difetti di una applicazione per cui tutti vanno matti
Whatsapp-mania14010-piacenza.jpg

Whatsapp mania: pregi e difetti di una applicazione per cui tutti vanno matti

Ma è davvero bello come sembra?

Mi capita spesso di vedere in giro gente appiccicata al proprio Iphone, intenta a messaggiare su whatsapp.
La stessa mania esplosa con Ruzzle (esauritasi però in breve tempo), meccanismo uguale ma stavolta passione duratura: tutti intenti a messaggiare senza freni su whatsapp, con la stessa incollatura della maggior parte dei maschi attaccati alla tv quando c’è la partita (non si sbattono piu’ nemmeno le palpebre, per intenderci).

Non vado matta per questa cosa. Nel senso… Lode a whatsapp perché piu’ veloce e comodo di un sms, dove la conversazione comunque tende a finire subito in quanto c’è l’attesa dell’invio del messaggio, bisogna aspettare.. (e pure pagare, a volte…)
Invece con whatsapp è tutto piu’ semplice, si può star li a discutere per ore ed ore.
Ma tutto questo, è veramente "una figata"? Dipende, come tutte le cose.

Se vogliamo discutere con un’amica, parlare di questioni serie e non col fidanzato o semplicemente evitare la telefonata, allora si, è tutto piu’ bello. Però come ogni cosa, va dosata.
Certa gente sembra fuori di testa, diciamoci la verità. Telefonino in fiamme, squillo classico di whatsapp ogni nano secondo e tastiera che prende fuoco: non è il massimo. Potrebbe scoppiare la guerra mondiale e queste persone manco alzerebbero lo sguardo: eh certo, stanno parlando su whatsapp.
Comunque lì basta riderci su. A me personalmente, questa categoria di persone mi fa ridere.

Passiamo alle amiche che messaggiano e non ti stanno a sentire.
Inizi un discorso, loro ti parlano, interagiscono fino a che… tu-tu, messaggio su whatsapp. Ovvero: conversazione finita.
In quel momento diventano amebe, fanno finta per dieci secondi di ascoltare mentre iniziano a messaggiare e poi dopo… Cala il silenzio perché due cose contemporaneamente non si riescono a fare.
Chiacchierata finita, appena arriva il messaggino, non c’è niente da fare.
Anche qui, tutto molto esagerato, se uno parla con voi, whatsapp aspetta, no? E invece no, whatsapp non aspetta!

Credo comunque che l’ira impellente la scateni whatsapp sui cellulari dei partners.
Il perché? Semplice. Da quando c’è whatsapp, il cellulare del vostro partner squillerà sicuramente il triplo rispetto a prima. Non sempre è dato sapere chi sia. E questo irrita tutte. Che ogni tre secondi questo suoni mentre prima ciò che non accadeva, o comunque accadeva molto meno, manderebbe in bestia chiunque. Viene da dire: "E basta con sto whatsapp"!
Morale della favola? Ci sono situazioni in cui i progressi tecnologici non portano tutto questo beneficio.
Anzi. Solo delle grandi rotture di scatole…

Potrebbe interessarti

vigili

Anziano messo in salvo da carabinieri e vigili dopo una notte passata nel fango

Piacenza. Fortunatamente si è conclusa per il meglio la disavventura di un anziano residente a …