Home / Notizie / Cronaca / Roma: Scontri tra No Tav e poliziotti a Campo De’ Fiori
Roma-Scontri-t13992-piacenza.jpg

Roma: Scontri tra No Tav e poliziotti a Campo De’ Fiori

Vertice Italia-Francia: ”Lione-Torino progetto di realizzazione prioritaria”

Forti tensioni nelle strade della capitale: il tentativo dei No Tav di dare inizio ad un corteo, a cui si è opposta la polizia, è sfociato in violenti scontri e cariche. I manifestanti, alcuni dei quali a volto coperto e con caschi, hanno reagito al blocco della polizia con lanci di petardi, bottiglie e bombe carta: alla loro guida un anarchico romano, paraplegico, che in carrozzina ha coordinato i blitz, in prima fila anche durante gli scontri. Dopo una carica delle forze dell’ordine in via dei Giubbonari, i manifestanti sono stati fatti arretrare fino a piazza Campo De’ Fiori, dove hanno eretto una barricata con fioriere per impedire il passaggio alla polizia. In sette i feriti accertati tra le forze dell’ordine.
Intanto ha avuto luogo il vertice tra Enrico Letta e Francois Hollande a Villa Madama, dove è stata ribadita la priorità della realizzazione della Lione-Torino. Letta afferma, parlando della Tav, che si tratti di una “grande infrastruttura che va avanti con la tempistica indicata”. Il vertice è tutto incentrato sulla cooperazione tra Italia e Francia, nel tentativo di dare inizio ad un periodo di crescita per entrambi i paesi. Si inizia a parlare anche di un’altra infrastruttura, la Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza, un progetto volto a “rendere ancora più osmotici i nostri paesi”.

Potrebbe interessarti

pioggia

Diga di Mignano. Rimane alta l’allerta. Guadagnati 10 metri in 24 ore

Piacenza. È ancora allerta rossa per i corsi d’acqua del piacentino, con piogge che nel …