Home / Notizie / Musica / X Factor 7. Le pagelle del quarto Live. Fuori Roberta Pompa e gli Street Clerks
X-Factor-7-La-13985-piacenza.jpg

X Factor 7. Le pagelle del quarto Live. Fuori Roberta Pompa e gli Street Clerks

Promossi e bocciati. Michele al top. Valentina sotto la sufficienza. Convincono gli Ape Escape

Doppia eliminazione per la scorsa puntata di X Factor, che ha visto gli artisti esibirsi in un contesto inusuale: le scelte, infatti, sono state lasciate al voto del pubblico, ed i meno votati delle due manche si sono dovuti sfidare in una gara all’ultima nota. E questa volta, a lasciarci, sono stati gli Street Clerks, insieme a Roberta. Ospiti della serata, Luca Carboni con Tiziano Ferro, che si sono esibiti in Le Persone Silenziose, e Tom Odell, che, tra le candele, si è esibito nel suo pezzo Another Love.
X FACTOR 7. LE PAGELLE DELLA QUARTA PUNTATA LIVE.
Roberta (True Colours, Cindy Lauper): voto 6,5. Roberta, per una volta sommessa ed emotiva, ci regala un’esibizione appropriata, ma forse un po’ troppo lontana dal suo campo. L’impostazione vocale è solida, ed i giudici sono rimasti contenti, ma non ha impressionato il pubblico.
Ape Escape (Mentre Tutto Scorre, Negramaro): voto 7. Sono nel loro elemento, e si vede: gli Ape Escape non lasciano l’amaro in bocca, con una rimasterizzazione piacevolissima, e la voce di Tony a sorreggere il tutto. Hanno soddisfatto anche i giudici, che si dicono convinti che troveranno una carriera al di fuori di X Factor.
Valentina (When I Was Your Man, Bruno Mars): voto 5,5. Avrà convinto alcuni dei giudici, ma non ha convinto noi: Valentina si è dimostrata rigida, insicura, e persino un po’ debole. La voce, in diversi punti, tremava, e nemmeno lei appariva troppo convinta della scelta del pezzo. Le sue grandi capacità non l’hanno fatta brillare in questa lenta, romantica ballad, ed il risultato conteneva persino qualche problemino di intonazione, che Morgan non ha esitato nel farle notare. Può fare di più.
Fabio (La Casa In Riva Al Mare, Lucio Dalla): voto 7. Si è cimentato in un pezzo che avrebbe potuto seppellirlo, e ha dimostrato ancora una volta un’ottima padronanza della sua voce, oltre che di sentire profondamente il testo. Ha fatto molto la sua interpretazione, coinvolgente, ma anche il paragone con il flop della scorsa settimana.
Andrea (Grease, Frankie Valli): voto 6,5. Sulle note di un arrangiamento House della canzone, Andrea si esibisce in un pezzo volutamente scelto da Morgan per incarnare lo spirito trash, e ci offre un’esibizione interessante, con una bella voce ed un ritorno della sua beatbox. Il voto avrebbe potuto essere più alto, ma la rigidità che ha dimostrato nell’interpretazione ci ha delusi un po’.
Gaia (Monna Lisa, Ivan Graziani): voto 7,5. Ha dato il meglio di sé con un pezzo che fa risaltare davvero le sue doti canore: è aggressiva e tagliente, ma senza sacrificare l’intonazione. Anche la performance in sé è stata davvero sorprendente, anche se, come Morgan ha fatto notare, forse la tutina attillata in pelle nera sarebbe stata più adatta in un altro contesto.
Street Clerks (Some Nights, Fun): voto 6/7. Emozionanti, e con un’eccellente base vocale, ma con un’esibizione davvero caotica, al punto da far passare in secondo piano la musica stessa. Non hanno impressionato il pubblico.
Aba (Crazy In Love, Beyoncé): voto 7+. La sua voce potente è riuscita a dare vita anche ad un pezzo come Crazy In Love, e la coreografia è stata impeccabile. Aba è stata spigliata e coinvolgente. Qualche problemino nell’esecuzione, dovuto alla difficoltà di conciliare ballo e canto.
Michele (Reality, Richard Sanderson): voto 8. Il pezzo parte lento e si trasforma in una selvaggia esibizione rock, e lui passa senza alcuna difficoltà da un’impostazione all’altra: impressionante. Ha una bella voce, ed un modo di fare molto professionale, soprattutto considerata la sua giovane età.
Violetta (One Day/Reckoning Song, Asaf Avidan): voto 7+. Si tratta senza dubbio di uno dei candidati alla vittoria, e anche nell’ultima puntata ha dimostrato grande padronanza della sua voce. Inseparabile il suo ukulele, ma in questa performance è servito davvero a poco.

Potrebbe interessarti

cri_pc_lentigione_2017-2017-12-15-at-11-40-57

La Croce Rossa di Piacenza impegnata nelle zone alluvionate di Brescello

La Croce Rossa di Piacenza ha raggiunto questa mattina la zona di Brescello, nella provincia …