Home / Notizie / Cronaca / San Bonico. Lasciano i figli in auto per giocare al videopoker: denunciati
San-Bonico-Las13980-piacenza.jpg

San Bonico. Lasciano i figli in auto per giocare al videopoker: denunciati

La giovane coppia aveva lasciato i tre figli in macchina. La segnalazione è arrivata dai residenti

È scattata la denuncia per i due giovani nomadi di etnia sinti che intorno alle 11 di martedì avrebbero lasciato i figli in auto per giocare al videopoker di un bar vicino. Il fatto è avvenuto a San Bonico (Piacenza): sembrerebbe che la coppia di giovani, di 33 e 28 anni, abbia lasciato i tre figli all’interno dell’automobile, con i finestrini abbassati, ma la sicura aperta. La segnalazione è venuta dai residenti, che si sono detti preoccupati perché, a quanto pare, l’auto sarebbe rimasta in sosta per oltre un’ora: gli agenti intervenuti hanno trovato i bambini (di 12 anni, 3 anni e 11 mesi) soli in auto, mentre i genitori si trovavano all’interno del bar vicina al quale era parcheggiata l’auto, intenti a giocare ai videopoker. I due sono stati denunciati per abbandono di minori.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Qualità dell’aria. Misure emergenziali antismog a partire dal primo ottobre

Scatteranno da domenica 1 ottobre le misure antismog, per la prima volta le stesse per …