Home / Notizie / Cronaca / Yasser Arafat. Avvelenamento da polonio è molto probabile
Yasser-Arafat-13955-piacenza.jpg

Yasser Arafat. Avvelenamento da polonio è molto probabile

Così hanno dichiarato i medici di un laboratorio di Ginevra incaricati delle analisi

Lo fa sapere la rete televisiva Al Jazeera, che ha ricevuto l’esclusiva sui risultati degli esami condotti in un laboratorio di Ginevra: sembra estremamente probabile che Yasser Arafat, l’ex leader dell’Olp morto nel novembre 2004, sia stato avvelenato. I dati parlano chiaro: è stato riscontrato un “innaturale alto livello di polonio radioattivo nelle costole e nel bacino”, con una probabilità di avvelenamento dell’83%. I livelli di polonio erano di 18 volte superiori al normale nel suo corpo. La moglie vedova del leader palestinese, Suha Arafat, ha commentato con dolore dopo aver ricevuto la notizia: “Sono di nuovo a lutto, è stato come se mi avessero detto che è appena morto”.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …