Home / Notizie / Cronaca / San Suu Kyi ritira finalmente il premio Sakharov dopo 23 anni
San-Suu-Kyi-rit13907-piacenza.jpg

San Suu Kyi ritira finalmente il premio Sakharov dopo 23 anni

Schulz: ”Giornata straordinaria”. San Suu Kyi ritira il premio per la libertà di espressione

Sono passati 23 anni dal giorno dell’assegnazione ad Aung San Suu Kyi del premio Sakharov, il premio così chiamato in onore dell’omonimo scienziato sovietico e assegnato ad individui che hanno dedicato la propria vita alla libertà di pensiero ed espressione ed alla difesa dei diritti umani. Finalmente la politica birmana ha potuto ritirare il premio, tra la commozione, nella sala dell’Europarlamento. “Sono passati 23 anni di sofferenza”, ha commentato Martin Schulz, il presidente dell’Eurocamera. San Suu Kyi ha concluso il suo discorso con una richiesta di solidarietà all’Europa: “Spero che sarete nostri amici nel nostro continuo sforzo per assicurare i diritti democratici. Abbiamo bisogno di istruzioni, di sanità, della libertà e del diritto di forgiare il nostro destino, di poter decidere cosa sia meglio per noi stessi”, ha affermato, tra gli applausi.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …