Home / Notizie / Cronaca / Siria. Rapiti sei operatori della Croce Rossa internazionale
Siria-Rapiti-s13869-piacenza.jpg

Siria. Rapiti sei operatori della Croce Rossa internazionale

Sono stati presi nel nord-ovest della Siria. Tra di essi, nessun italiano

Sono stati presi in ostaggio mentre percorrevano la strada Sermin-Saraqib, nel nord-ovest della Siria, dopo che un gruppo di uomini armati ha aperto il fuoco contro la loro delegazione: si tratta di sei cooperanti della Croce Rossa internazionale (Cicr), tra i quali, secondo il rapporto della Farnesina e alcuni accertamenti svolti insieme all’ambasciata italiana a Beirut, non sarebbe presente nessun cittadino italiano. Rapito anche un volontario siriano della Mezzaluna Rossa araba. Il Cicr ha richiesto la liberazione immediata e incondizionata di tutti e sette gli ostaggi.

Potrebbe interessarti

cane

Cane messo in salvo da due escursionisti sui monti tra Val Nure e Val d’Aveto

Si chiama Birba il segugio messo in salvo grazie all’intervento di due giovani escursionisti, che …