Home / Notizie / Cronaca / Nubifragio a Taranto: tre le vittime accertate, un disperso
Nubifragio-a-Ta13861-piacenza.jpg

Nubifragio a Taranto: tre le vittime accertate, un disperso

Sono ancora in corso le ricerche dell’ultimo disperso, Pino Bianculli

Sono tre le vittime accertate del nubifragio che si è abbattuto nei dintorni di Taranto, colpendo principalmente Ginosa e alcuni paesi vicini sul versante ionico: Rossella Pignalosa, trentenne, ragioniera, la prima ritrovata, i cui funerali si sono svolti il 9 ottobre, e i coniugi Chiara Moramarco (25) e Giuseppe Bari (35), ritrovati a poca distanza dalla loro automobile, che è stata travolta dal fango. Ancora in corso, invece, le ricerche di Pino Bianculli, un infermiere 32enne di Matera, la cui auto è stata trovata abbandonata tra i detriti, con ancora le chiavi inserite. Le ricerche dei vigili del fuoco e del corpo forestale continuano a proseguire anche nella notte.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …