Home / Notizie / Cronaca / Molestò una giovane sul portone di casa: patteggia 10 mesi
Molesto-13862-piacenza.jpg

Molestò una giovane sul portone di casa: patteggia 10 mesi

Arriva la condanna per il 33enne somalo denunciato per le molestie ad una ragazza

L’aveva seguita fino alla porta di casa sua, dove si era calato i pantaloni e aveva cercato di introdursi nella sua abitazione, ma la ragazza, una vent’enne piacentina, era riuscita a spingerlo via e a chiamare i Carabinieri: nella mattinata del 9 ottobre, si è presentato al processo il somalo 33enne catturato nel maggio scorso a Borgotrebbia, subito dopo il fatto. Ha patteggiato per una pena di 10 mesi di carcere, assistito dall’avvocato Wally Salvagnini; a seguito della sentenza, l’uomo è stato ricondotto in prigione, dove sconterà la sua pena.

Potrebbe interessarti

euro

Pensionato invalido truffato dopo le nozze. Denunciata badante 47enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violazione degli obblighi familiari e sottrazione di beni comuni …