Home / Notizie / Cronaca / Premio Nobel al bosone di Higgs: premiati Englert e Higgs
Premio-Nobel-al13856-piacenza.jpg

Premio Nobel al bosone di Higgs: premiati Englert e Higgs

Loro è la teoria sull’esistenza di una particella che sta alla base della massa

Va a Francois Englert e Peter W. Higgs il Nobel per la fisica: entrambi, indipendentemente, hanno teorizzato l’esistenza di una particella nota oggi come bosone di Higgs, grazie alla quale è possibile l’esistenza della massa. Una scoperta, insomma, che spiega cosa si cela dietro alla struttura dell’intero universo. Higgs, 85 anni, dell’università di Edinburgo, ed Englert, 81enne, della Libera Università di Bruxelles, sono stati premiati per la loro teoria risalente al 1964, e provata solo lo scorso anno: avrebbe dovuto, insieme ad Englert, essere premiato anche l’americano Robert Brout, che con lui aveva pubblicato l’articolo in cui esponeva l’ipotesi, ma questi è deceduto nel 2011, e non rientra nel regolamento dei Nobel l’assegnazione postuma di premi.
Citati anche, nelle motivazioni, gli esperimenti Atlas e Cms svolti al Cern di Ginevra, da un team guidato dagli italiani Fabiola Gianotti e Guido Tonelli, svolti anche grazie all’acceleratore più grande del mondo che è contenuto nella struttura (il Large Hadron Collider, o Lhc): hanno infatti reso possibile la scoperta, nel 2012, dell’effettiva esistenza della particella.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …