Home / Notizie / Cronaca / Shutdown in Usa. Scatta il blocco dello stato federale. Obama: ”Ingiusto”
Shutdown-in-Usa13837-piacenza.jpg

Shutdown in Usa. Scatta il blocco dello stato federale. Obama: ”Ingiusto”

Obama si schiera contro quella che definisce una crociata ideologica di una fazione repubblicana

New York. Scatta appena dopo la mezzanotte il cosiddetto “shutdown”, il blocco dello stato federale in America: il Congresso non è riuscito a trovare un’intesa, e così il partito repubblicano ha voluto lo shutdown, per costringere ad un rinvio dell’applicazione della tanto discussa riforma “Affordable Care Act”, o, come è stata denominata, Obamacare, che permetterebbe a milioni di americani di accedere a un’assicurazione sanitaria. Ma gli elettori non sembrano apprezzare: secondo una ricerca della Quinnipiac University, il 72% dei cittadini interrogati si è detto contrario a questa politica del partito repubblicano.
Obama si dimostra amareggiato: “lo shutdown è una cosa ingiusta, una crociata ideologica di una fazione dei repubblicani che nega i diritti a milioni di americani”, ha affermato in una lettera rivolta ai dipendenti pubblici, colpiti dal blocco per mancanza di fondi. “Continuero’ a fare tutto cio’ che in mio potere per far si’ che la Camera dei Rappresentanti consenta al governo di riaprire al piu’ presto possibile.”

Potrebbe interessarti

Gigi Buffon e la Coppa del Mondo 2006

Gigi Buffon: “Non ho paura del ritiro, sono curioso della vita”

Gli avversari nel girone di Champions League, i blaugrana Jordi Alba – “Voglio la sua …