Home / Notizie / Cronaca / Berlusconi: ”Mia la decisione di far dimettere i ministri”. Fuorionda contro il Colle
Berlusconi-M13832-piacenza.jpg

Berlusconi: ”Mia la decisione di far dimettere i ministri”. Fuorionda contro il Colle

”Napolitano ha favorito De Benedetti nella vicenda Lodo Mondadori”. La risposta: ”Invenzione delirante”

Roma. Vertice a Palazzo Grazioli per il Cavaliere e lo stato maggiore del pdl. Berlusconi prende parola durante l’incontro tra i gruppi congiunti del partito: “la decisione di far dimettere i ministri è stata mia, dobbiamo restare uniti”. E poi continua: “Per il bene del Paese assicuriamo che in una settimana si voterà per la cancellazione della seconda rata Imu, la legge di stabilità e la cancellazione dell’Iva, e poi torneremo al voto per vincere”. Hanno rassegnato le dimissioni, in mattinata, il vice premier, ed i ministri Nunzia De Girolamo, Beatrice Lorenzin, Maurizio Lupi e Gaetano Quagliariello. In un fuori onda su La 7, trasmesso durante il programma Piazza Pulita, Silvio Berlusconi accenna ad alcune voci riguardanti Giorgio Napolitano.
Afferma di aver sentito dire che il Capo di Stato sia intervenuto sulla Cassazione, allo scopo di favorire De Benedetti nella vicenda del Lodo Mondadori, facendogli avere, in pratica, 200 milioni in più. La risposta dal Colle è durissima: “un’altra delirante invenzione volgarmente diffamatoria nei confronti del Capo dello Stato”.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …