Home / Notizie / Cronaca / Trovato morto un 65enne nella sua abitazione: era scomparso da un mese

Trovato morto un 65enne nella sua abitazione: era scomparso da un mese

Il decesso è da imputarsi a cause naturali. La sorella, preoccupata, ha dato l’allarme

Era deceduto ormai da tempo il 65enne trovato morto nella sua abitazione al piano terra, all’angolo tra viale Beverora e via Venturini. L’allarme è stato dato intorno alle 22 di lunedì 16 settembre dalla sorella, preoccupata perchè già da un mese non si avevano sue notizie: l’uomo, di natura schiva, era solito passare molto tempo da solo, e di quando in quando allontanarsi per piccoli viaggi, così la sua assenza non aveva destato sospetti per un po’. Una volante della polizia era lì di passaggio, e la donna, insieme ai vicini di casa dell’anziano, ha deciso di fermarli, per avvertirli che temevano ci fosse un morto nell’abitazione.
I poliziotti, introdottisi nell’appartamento dopo aver forzato la finestra, hanno trovato l’uomo in avanzato stato di decomposizione. Sul posto, la polizia scientifica e un medico legale: non ci sono dubbi, però, sul fatto che il decesso sia avvenuto per cause naturali.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …