Home / Notizie / Cronaca / Rubava cibo dall’ospedale. Denunciata operatrice sociosanitaria

Rubava cibo dall’ospedale. Denunciata operatrice sociosanitaria

Già da mesi sottraeva cibo e altri oggetti dall’ospedale di Piacenza

L’hanno colta sul fatto, mentre si aggirava per le corsie dell’ospedale di Piacenza con una borsa ricolma di generi alimentari destinati ai pazienti: la denuncia, per la 50enne piacentina, è di furto aggravato. La donna, dipendente di una cooperativa che opera all’interno del nosocomio, sottraeva già da mesi cibo e altri oggetti come garze e carta igenica, infilandoli, non vista, in borsa: ma è stata proprio la borsa, vuota all’entrata, e sempre ricolma quando usciva, che ha attirato i sospetti. Colta sul fatto dagli agenti della questura, è stato possibile perquisire la sua abitazione, dove si trovavano ogni sorta di oggetti sottratti dall’ospedale.
I suoi fratelli, già un anno fa, avevano avuto problemi con la legge per problemi analoghi. Ancora non è certo se rivendesse o meno le merci rubate, che sono state sequestrate e riconsegnate all’ospedale.

Potrebbe interessarti

Bobbio. 44enne travolta da un albero alto 15 metri. Soccorsa grazie al cellulare

Bobbio (Piacenza). Avrebbe potuto avere coincidenze ben più gravi l’incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì …