Home / Notizie / Cronaca / Aviaria. Primo contagio umano in Italia scoperto in Emilia Romagna

Aviaria. Primo contagio umano in Italia scoperto in Emilia Romagna

Affetto da congiuntivite, è entrato in contatto con animali malati per motivi professionali

Scoperto un caso di infezione da aviaria in un essere umano in Italia: una persona affetta da congiuntivite, entrato in contatto con animali infetti per motivi professionali, è stata scoperta positiva per il virus dell’influenza aviaria H7N7. Lo fa sapere il Ministero della Salute tramite un comunicato: si tratterebbe di un addetto impiegato in un allevamento del gruppo Eurovo, infettato dal virus, che si occupava in particolare della raccolta di uova e pollina. In attesa dei risultati anche da parte di un altro sospetto infetto, addetto al trasporto delle uova: entrambi riportano un semplice caso di congiuntivite. Il contagio avviene tramite il diretto contatto con animali malati, e si manifesta nell’uomo come una patologia di lieve entità.
Difficile il contagio tra individui, al punto tale che non vi è alcun allarme a riguardo. La regione Emilia Romagna ha dato avvio a tutte le procedure necessarie per limitare la diffusione dell’infezione.

Potrebbe interessarti

Tentato furto al supermercato, poi l’aggressione al gestore e ad un carabiniere

Pontenure (Piacenza). È stato arrestato in attesa del processo per direttissima un 36enne di origini …