Home / Notizie / Cronaca / Aviaria. Primo contagio umano in Italia scoperto in Emilia Romagna

Aviaria. Primo contagio umano in Italia scoperto in Emilia Romagna

Affetto da congiuntivite, è entrato in contatto con animali malati per motivi professionali

Scoperto un caso di infezione da aviaria in un essere umano in Italia: una persona affetta da congiuntivite, entrato in contatto con animali infetti per motivi professionali, è stata scoperta positiva per il virus dell’influenza aviaria H7N7. Lo fa sapere il Ministero della Salute tramite un comunicato: si tratterebbe di un addetto impiegato in un allevamento del gruppo Eurovo, infettato dal virus, che si occupava in particolare della raccolta di uova e pollina. In attesa dei risultati anche da parte di un altro sospetto infetto, addetto al trasporto delle uova: entrambi riportano un semplice caso di congiuntivite. Il contagio avviene tramite il diretto contatto con animali malati, e si manifesta nell’uomo come una patologia di lieve entità.
Difficile il contagio tra individui, al punto tale che non vi è alcun allarme a riguardo. La regione Emilia Romagna ha dato avvio a tutte le procedure necessarie per limitare la diffusione dell’infezione.

Potrebbe interessarti

Auto ribaltata nel parcheggio del cinema. Fortunatamente illeso il giovane conducente

Piacenza. Sarebbe fortunatamente illeso il 18enne rimasto coinvolto in un incidente intorno a mezzanotte e …