Home / Notizie / Cronaca / Omicidio Casella. Anche la figlia maggiore tra gli imputati

Omicidio Casella. Anche la figlia maggiore tra gli imputati

L’accusa, nel suo caso, sarebbe solo di occultamento di cadavere

Diventa sempre più chiaro il quadro dell’omicidio avvenuto all’inizio di questo mese a Sariano: la vittima, Francesco Casella, 78anni, era stata uccisa dal figlio Adriano Casella (36) con una pistola sparachiodi usata per la macellazione, forse per questioni economiche legate all’affetto dell’uomo per una prostituta e al suo tentativo di riscattarla. Il corpo era stato poi nascosto tra la vegetazione a lato di un tratto di strada vicino a Morfasso, mentre erano in corso le ricerche dopo la sua sparizione, ed era stato ritrovato una decina di giorni dopo l’inizio delle indagini. Si aggiungono ora altri dettagli alla triste vicenda: pare che l’omicidio sia avvenuto il 7 Luglio, due giorni prima che la scomparsa dell’anziano fosse riportata alla polizia.
Inoltre, adesso anche l’altra figlia di Francesco Casella, una donna di quarant’anni, si trova tra gli accusati per aver aiutato il fratello a nascondere il cadavere, forse senza nemmeno sapere che si trattasse del padre. Sarà fatta chiarezza durante le indagini, che sono ancora in corso.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …