Home / Notizie / Cronaca / Mago piacentino catturato ad Ibiza dopo anni di latitanza: sconterà 6 anni

Mago piacentino catturato ad Ibiza dopo anni di latitanza: sconterà 6 anni

Aveva truffato decine di persone con la cartomanzia, poi era fuggito per evitare il carcere

Le sue truffe prendevano di mira soprattutto donne disperate per i propri problemi sentimentali o familiari: ma Stefano Anselmi (44), detto il Mago di Oz, non si limitava a vendere i suoi servizi di sedicente mago attraverso tv locali e riviste. Si tratterebbe infatti del leader di un’organizzazione di truffatori che operavano in Italia, Svizzera e Spagna, che, dopo aver operato indisturbato tra il 2001 ed il 2003, è stato messo sotto accusa. Era tuttavia riuscito a scomparire nel 2009, pochi mesi prima che la cassazione si pronunciasse sulla sua condanna. Da allora la sezione Catturandi dei carabinieri piacentini si è attivata per scovare il fuggitivo, ed è finalmente riuscita ad individuarlo ad Ibiza, dove risiedeva da alcuni anni.
A Ibiza aveva aperto un negozio di oggettistica esoterico, e si presentava con lo pseudonimo di Mago Serghio. A tradirlo, un grave incidente stradale ed il matrimonio con una donna genovese: quando la polizia spagnola si è presentata a casa sua, si è trovata di fronte ad una lussuosissima villa con tanto di piscina. Anselmi risiede ora nel carcere di Madrid, in attesa dell’estradizione.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …