Home / Notizie / Cronaca / Giardini Merluzzo. Accoltellato senza ragione: denunciato il colpevole

Giardini Merluzzo. Accoltellato senza ragione: denunciato il colpevole

Sedeva sui gradini con la fidanzata quando è stato aggredito da ubriachi

Fortunatamente non è grave il marocchino 32enne che la notte scorsa è stato aggredito improvvisamente mentre sedeva sui gradini ai Giardini Merluzzo, assieme alla fidanzata, una ventenne romena. Due giovani si sarebbero improvvisamente avventati su di lui, senza una ragione apparente, colpendolo ripetutamente a corpo e testa con un taglierino, oltre che con calci e pugni: sarebbero poi scappati, forse preoccupati che le urla della ragazza attirassero qualcuno. Uno dei due, un 21enne albanese, è stato bloccato dalla polizia. Il ragazzo, che era ubriaco quando è stato raggiunto dagli agenti, avrebbe opposto una violenta resistenza all’arresto, e non sarebbe stato possibile ottenere le sue generalità, che sono state richieste la mattina seguente, al risveglio.
Il giovane albanese, che impugnava l’arma durante l’aggressione, è stato denunciato per concorso a lesioni aggravate, resistenza e stato di ebbrezza. Risulta che si trovi in Italia senza permesso di soggiorno. Sembra essere stato coinvolto già due anni fa in un simile episodio, quando è stato accoltellato alla gola mentre si trovava sul Pubblico Passeggio.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …