Home / Notizie / Cronaca / Operazione anti-droga dei carabinieri: 9 arresti nel piacentino

Operazione anti-droga dei carabinieri: 9 arresti nel piacentino

Preoccupazione per il ritorno dell’eroina. Tra gli acquirenti anche giovanissimi

Sono iniziate sul finire del 2012 le indagini dei carabinieri su numerosi gruppi di giovani spacciatori, tutti maggiorenni, che in comune avevano l’abitudine di rifornirsi nel milanese e nel lodigiano. Erano già stati effettuati 7 arresti, ma è oggi che è scattata l’operazione dei carabinieri di Rivergaro: molti dei sospetti sono stati colti in flagranza di reato, tra questi, una 19enne che spacciava quando il fidanzato era occupato, e un giovane agli arresti domiciliari. Tra le droghe ritrovate in possesso degli spacciatori sono stati sequestrati 600 grammi di hashish, 50 di eroina, un etto di cocaina, ed uno di marjuana: l’eroina, sotto forma di fumo, e non di sostanza da iniettare, sembra essere di nuovo diffusa, soprattutto tra i giovani a causa del costo non elevato. Tra i segnalati, circa 70 acquirenti, si trovano anche alcuni minorenni.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …