Home / Notizie / Cronaca / Minaccia e tormenta la ex 15enne. Condannato per stalking

Minaccia e tormenta la ex 15enne. Condannato per stalking

Un anno e 4 mesi per il ventenne colpevole di aver minacciato di morte l’ex fidanzata. La difesa: ”Faremo appello”

Avrebbe minacciato di morte e perseguitato una ragazzina piacentina di 15 anni, incapace di accettare la fine della relazione durata un anno: è stato condannato per stalking un ventenne nordafricano, che sconterà un anno e 4 mesi ai domiciliari, con la costante presenza di almeno uno dei due genitori. L’incubo per la ragazza sarebbe iniziato in aprile, in seguito il suo rifiuto di continuare la relazione. Dopo aver minacciato il suicidio, il ventenne sarebbe passato agli appostamenti e, infine, alle minacce: tra le più gravi, la promessa di ucciderla nel giorno del suo sedicesimo compleanno. Dopo aver subito per un mese, ed essere arrivata al punto di aver paura di uscire di casa, la ragazza avrebbe trovato il coraggio di denunciare l’accaduto.
La difesa, rappresentata dall’avvocato Cristina Balteri, ha intenzione di proporre un appello una volta lette le motivazioni della sentenza. Ritiene, infatti, che non ci siano prove concrete a sostenimento della condanna, solo le parole della ragazzina.

Potrebbe interessarti

Infortunio sul lavoro. Travolto da rotoballe di fieno, ferito un 40enne

Gossolengo (Piacenza). Sarebbero gravi le condizioni di un 40enne marocchino residente a Cadeo, rimasto infortunato …