Home / Notizie / Cronaca / Egitto. Destituito Morsi: Adly Mansour presidente ad interim
Egitto-Destitu13562-piacenza.jpg

Egitto. Destituito Morsi: Adly Mansour presidente ad interim

Scontri e celebrazioni nelle piazze. Si procede agli arresti per oltre trecento membri del partito

Sembrano avvicinarsi a una fine gli scontri che oggi hanno scosso l’Egitto, con un bilancio di 14 vittime: è stato infatti destituito nella giornata di ieri il presidente Mohamed Morsi, a seguito dello scadere dell’ultimatum dato dall’esercito. L’ex capo di stato è stato arrestato, e si trova adesso in isolamento all’interno del ministero della difesa. Sono oltre trecento gli ordini di carcerazione emanati nei confronti dei membri del partito dei Fratelli Musulmani: sono già agli arresti la guida spirituale del partito Mohamed Badie ed il suo vice. La guida dello stato passerà al giudice Adly Mansour, fino ad oggi presidente della Corte Costituzionale, che ha pronunciato il giuramento come presidente ad interim.
Molti dei manifestanti hanno reagito con gioia ed entusiasmo alla notizia, ma scontri violenti tra sostenitori e detrattori di Morsi non sono mancati. Quattordici jet, intanto, sfrecciano sui cieli della capitale, lasciandosi dietro scie di fumo dei colori della bandiera egiziana, per celebrare l’evento.

Potrebbe interessarti

arresto

Violenza dopo la chiusura del bar. Fermato a Milano un 34enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina ed evasione un …