Home / Notizie / Cronaca / La pioggia non spegne la settima edizione di Pecorara in Piazza

La pioggia non spegne la settima edizione di Pecorara in Piazza

Seconda edizione del torneo di calcetto di ”Andrea e i Corsari della Maratona”

C’è voluta davvero tutta la pazienza e la dedizione del Sindaco Franco Albertini e degli Amministratori comunali di Pecorara, oltre che dei vari partner organizzativi, per tenere in piedi una giornata funestata, come tante in questa pazza primavera, da vento freddo e scrosci di pioggia degni di un paesaggio tropicale più che dell’alta Val Tidone. Ma alla fine va in archivio una nuova edizione, la settima consecutiva, dell’evento che sancisce l’apertura della stagione estiva di Pecorara. Tra gli irriducibili delle auto d’epoca del Club dei Veicoli Storici di Piacenza e i banchi di hobbisti, che hanno sfidato le nuvole nere e il freddo, la manifestazione si è aperta con un incontro tenuto dal Prof. Giuseppe Cattanei dal titolo: "L’Alta Valtidone al centro della viabilità francigena", con una relazione nella quale è stata messo in evidenza come Pecorara sia al centro di due direttrici: la prima, denominata Via dei Feudi Imperiali, che prende avvio sulle rive del Po a Parpanese per giungere a Bobbio; la seconda, sempre con destinazione Bobbio, denominata Via delle Rocche, che ha inizio presso il famoso Guado di Sigerico a Calendasco. "Due itinerari della storia – sottolineato Cattanei – che hanno mantenuto per i lunghi secoli che ci separano dalla lontana età medievale, le caratteristiche antiche e selvagge di un ambiente naturale di fatto incontaminato, pronto ad essere riscoperto dai moderni pellegrini e da turisti desiderosi di trascorrere alcuni giorni in compagnia delle suggestioni della storia". Proprio in quest’ottica, l’incontro di ieri è stata l’occasione per annunciare una nuova edizione della camminata sulle vie storiche, che si terrà il prossimo 4 agosto, all’interno della Sagradella pasta frolla di Pecorara, alla presenza di alcuni esponenti della Regione Emilia-Romagna, che sta sostenendo il progetto di riqualificazione e sviluppo turistico delle vie francigene di montagna.
Nel pomeriggio l’azione si è spostata al Campo Giochi per i tornei di calcetto (II edizione), magistralmente organizzato dall’attivissima associazione "Andrea e i Corsari della Maratona" e di calciobalilla, funestati dalle condizioni atmosferiche proibitive. L’attenzione è stata monopolizzata dalla prima edizione del Torneo di briscola Alta Valtidone, organizzato in collaborazione con Omnia Eventi, che ha visto sfidarsi 24 coppie provenienti da diverse zone delle valle. Ad avere la meglio dopo un’appassionante finale sono stati Flavio Villa e Rosolino Miretta, quest’ultimo ospite della locale casa per anziani, la struttura socio assistenziale del Comune di Pecorara, premiati dal Sindaco Albertini.

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …