Home / Notizie / Calcio. La Nazionale italiana tra Qualificazioni Mondiali e Confederations Cup

Calcio. La Nazionale italiana tra Qualificazioni Mondiali e Confederations Cup

A Praga, Prandelli torna a mettere in campo l’Italia vera, affidandosi al prediletto 4-3-1-2

Dopo gli esperimenti effettuati nella scampagnata di venerdì scorso contro San Marino, il C.T. Cesare Prandelli torna a mettere in campo l’Italia vera. Tornare da Praga con 3 punti significherebbe chiudere, o quasi, un discorso qualificazione già instradato sui giusti binari dopo i 13 punti conquistati nei 5 incontri precedenti. Abbandonata definitivamente la difesa a 3 e non ancora maturi i tempi per il 4-3-3, si torna al 4-3-1-2 prediletto.
Abate, a destra, sarà l’unico intruso in una linea arretrata al solito formata dal blocco juventino (Buffon-Barzagli, Bonucci, Chiellini). A dirigere Pirlo, ai suoi lati Marchisio e De Rossi. Montolivo farà da atipico raccordo con i compagni di club Balotelli ed El Shaarawy.
La partita contro la Repubblica Ceca farà anche da biglietto da visita per la Confederations Cup brasiliana. primo impegno azzurro già domenica 16, a Rio de Janeiro contro il Messico, motivo per il quale i ragazzi di Prandelli voleranno già domenica sera alla volta del Sudamerica.

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato. Arrestata donna con diversi alias

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato una 34enne di origini moldave, con diversi alias …