Home / Notizie / Cronaca / USA. A processo per aver chiamato il proprio figlio Adolf Hitler

USA. A processo per aver chiamato il proprio figlio Adolf Hitler

L’uomo ha richiesto l’affidamento del figlio, attualmente ai servizi sociali a causa del suo nome

Heath Campbell, cittadino americano, sarà processato per aver chiamato il proprio figlio Adolf Hitler. L’accusa è quella di istigazione al nazismo. L’uomo ha avuto la brillante idea di presentarsi in tribunale indossando la classica divisa delle S.S., non facendo nulla per nascondere la svastica tatuata sul collo. L’obiettivo di Campbell è quello di riottenere l’affidamento dei figlio, affidato ai servizi sociali subito dopo la nascita.
“Voglio dire al giudice che io amo i miei figli, voglio fare il padre, lasciatemelo fare”, queste le parole rilasciate dall’uomo ai microfoni di una nota emittente statunitense prima dell’udienza.
Nel 2008, un pasticciere rifiutò di decorare la torta per il compleanno del piccolo Adolf. “Una cosa molto triste” – questo il commento della moglie di Campbell.

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …