Home / Notizie / Cronaca / Torino. Ucciso dopo essersi opposto ad un tentativo di furto

Torino. Ucciso dopo essersi opposto ad un tentativo di furto

Il barista Giovanni Bruno è stato ucciso a colpi di pistola da due malviventi

Il gestore di un bar è stato ucciso la scorsa notte davanti al suo esercizio di Pinerolo, nel torinese. Giovanni Bruno, questo il suo nome, è stato ucciso dopo essersi opposto ad una tentata rapina da parte di due malviventi, che si sono presentati con il volto coperto da un passamontagna. I colpi di pistola, sparati a distanza ravvicinata, hanno raggiunto la vittima al petto e alla schiena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il sostituto procuratore Francesco La Rosa.
Nella zona sono già stati allestiti diversi posti di blocco, la caccia agli assassini è ufficialmente aperta.

Potrebbe interessarti

Auto dei carabinieri investita dopo l’inseguimento. Denunciato 42enne, sarebbe stato sotto l’effetto di cocaina e oppiacei

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di simulazione di reato, danneggiamento, resistenza, e lesioni personali un …