Home / Notizie / Cronaca / Matteo Renzi. ”Sto valutando se candidarmi alla segreteria del Pd”

Matteo Renzi. ”Sto valutando se candidarmi alla segreteria del Pd”

Il rottamatore ha spiegato di non voler finire ”nella palude democristiana fatta di sospetti”

Matteo Renzi non chiude alla possibilità di candidarsi alla segreteria del Partito Democratico. In un’intervista alla Repubblica, il sindaco di Firenze afferma che ci stia riflettendo, nonostante per lui non si presenti in questo momento come “una priorità”. Il rottamatore ha spiegato come, ponendosi fuori dai giochi, non voglia finire “nella palude democristiana fatta di immobilismo e sospetti, di accuse e ritrattazioni. Ma io non sono questo. Non ho mai fatto una battaglia alle spalle di qualcuno”.
Secondo il primo cittadino, “se dire una banalità tipo ‘se il governo fa, dura; altrimenti va a casa’ significa attaccare Letta, allora siamo alle barzellette. Qui la questione è semplice: qualunque governo ha un senso se realizza cose, non se vivacchia”. E ancora:”Enrico pensa che un cacciavite sia sufficiente, io credo che occorra fare di più”.
Renzi ha chiarito di non avere “alcuna intenzione di fare la guerra a Enrico, ci mancherebbe. Così come non è che, da ragazzino, la notte sognassi di fare il segretario del Pd. Quindi stiano tutti più sereni, e vedremo nelle prossime settimane le cose da fare. Ma la pre-condizione è che finisca questa specie di tiro al bersaglio che parte appena io apro bocca. Sto cominciando a rompermi e non credo che a loro convenga”.

Potrebbe interessarti

Furto in un supermercato. Arrestata donna con diversi alias

Piacenza. Dovrà rispondere dell’accusa di furto aggravato una 34enne di origini moldave, con diversi alias …